Terrore nel Casertano per “Knockout Game”: Ragazzo Colpito in Mezzo la Strada

È scattato l’allarme knockout game, fenomeno consistente in una rissa “programmata”, da filmare per poi pubblicare il video sui social network. Questa nuova stupida moda, quanto pericolosa è arrivata anche a Caserta, quando nella serata di sabato un giovane di circa 20 anni, mentre si trovava in Via Roma, è stato colpito con violenza da…

È scattato l’allarme knockout game, fenomeno consistente in una rissa “programmata”, da filmare per poi pubblicare il video sui social network. Questa nuova stupida moda, quanto pericolosa è arrivata anche a Caserta, quando nella serata di sabato un giovane di circa 20 anni, mentre si trovava in Via Roma, è stato colpito con violenza da una ragazza. La giovane ha sferrato un pugno alla nuca del ragazzo, mandandolo a terra, alla presenza di decine di testimoni. Dopo l’aggressione improvvisa, i ragazzi si sono poi ritrovati quasi accerchiati da un gruppo di ragazzine. I tre amici hanno iniziato a urlare attirando  l’attenzione dei passanti: tuttavia, le ragazzine sono riuscite a scappare.

La vicenda è stata denunciata alle autorità competenti, le quali hanno iniziato  tutti gli accertamenti del caso per individuare la responsabile dell’aggressione. 

Il cosiddetto knockout game (ovvero colpisci il passante) è nato circa 4 anni fa negli USA, causando diverse vittime. Episodi del genere si sono verificati anche in Italia. Nel 2017 tre ragazzi sono stati arrestati in provincia di Pordenone per aver sferrato improvvisamente, e senza motivo, potenti colpi sul viso di ignari passanti, e, un mese fa, tre casi del genere sono stati registrati anche a Castellammare di Stabia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *