Tragedia sul lavoro a Caserta: operaio cade da una piattaforma e muore a 39 anni

L’ennesimo incidente sul lavoro a Pastorano, nella provincia di Caserta, dove un uomo di 39 anni, Antonello Migliaccio, è deceduto dopo essere caduto da una piattaforma per diversi metri. Soccorso dal 118 e trasportato all’ospedale di Caserta, il 39enne è deceduto poco dopo il ricovero a causa della gravi ferite riportate.

L’ennesimo incidente sul lavoro, finito purtroppo in tragedia è accaduto in una azienda di Pastorano, nella provincia di Caserta, dove un operaio di 39 anni, Antonello Migliaccio, è deceduto dopo essere caduto da una piattaforma per diversi metri. Giunti sul posto, i sanitari del 118, con due ambulanze, l’hanno immediatamente trasportato d’urgenza all’ospedale Sant’Anna e San Sebastiano di Caserta, dove il 39enne è deceduto a causa delle gravi ferite riportate nella caduta. Distrutta la comunità di Mugnano, cittadina della provincia di Napoli della quale Antonello era originario.

“Da parte mia e di tutta l’Amministrazione comunale esprimo le più sentite condoglianze alla famiglia Migliaccio per la tragica perdita del figlio Antonello sul luogo di lavoro” ha postato su Facebook Luigi Sarnataro, il sindaco di Mugnano. Sembra che Antonello stava lavorando nel magazzino dell’azienda, posizionato su una piattaforma a circa tre metri di altezza, quando è caduto per cause ancora in corso di accertamento.

Potrebbe interessarti anche