20 LUGLIO DA BOLLINO ROSSO, NESSUN RINVIO , SOLO SANZIONI!

CASERTA – Al governo abbiamo dei folli irresponsabili. Anziché spostare le scadenze almeno al 30 settembre e rateizzarlo, come da nostra proposta, per venire incontro alle imprese senza lavoro e senza liquidità, arriva un 20 luglio da bollino rosso, pieno di scadenze: IRPEF, IRES INPS e IVA … Non riesci a pagare le tasse? Colpa tua, e giù “SANZIONI”. Arringa Ciro Guerriero leader di casertaKestè –
E’ una vergogna.
L’anno scorso,  vogliate smentirmi, grazie alla Lega queste scadenze fiscali vennero spostate a settembre: perché non è possibile farlo anche quest’anno? E che cosa costerebbe spostare gli acconti sulle tasse del 2021 all’anno prossimo? Volere è potere, ma questo governo detesta le aziende e il lavoro autonomo e tutti i loro dipendenti!