AperiC’è: candidati, cittadini e sostenitori a confronto nella sede del gruppo

Una partecipazione attiva all’incontro, un’atmosfera informale e il programma elettorale affrontato punto per punto: grande successo per l’AperiC’è che ieri ha visto l’adesione di tantissimi cittadini all’aperitivo organizzato dai candidati della lista civica Casapulla C’è presso la sede del gruppo in via Vescovo Natale.

A fare gli onori di casa il candidato sindaco Michele Sarogni che ha puntato i riflettori sulle iniziative e le proposte dei candidati messe nero su bianco nel programma elettorale. In primis le priorità per Casapulla ovvero la riqualificazione di Parco Moselli e il potenziamento della rete idrica in via Circumvallazione e traverse.

Nel corso della serata, tra un mix di interventi dei candidati e domande dei cittadini, sono state affrontate le otto aree d’intervento, in linea con quanto realizzato dall’amministrazione uscente e nell’ottica di un processo di innovazione e trasparenza.

Si è parlato di politiche sociali (quindi dei relativi progetti proposti, tra gli altri, quello degli screening sanitari gratuiti, il vademecum informativo, lo sportello anziani, la sussidiarietà orizzontale) ma anche di cultura, politiche giovanili e sport (biblioteca comunale, premio Apollo d’oro, cittadella dello sport, forum giovani), spazio poi al commercio e alle attività produttive (centro commerciale naturale, rilancio del centro storico, consulta dei commercianti), urbanistica e territorio (eliminazione barriere architettoniche, gestione pubblico – privata degli spazi comunali, canile comunale), ambiente ed ecologia (centro di raccolta comunale, raccolta differenziata, casa del riuso, seconda casa dell’acqua), Casapulla Smart, pubblica amministrazione e cittadini (sportello APEUR, app city, bilancio partecipato, municipio digitale), sicurezza e protezione civile (progetto Casapulla sicura e Gruppo Comunale Volontari Junior di Protezione Civile).

Di questo e di tanto altro ancora si continuerà a parlare nei prossimi appuntamenti del gruppo Casapulla C’è che verranno annunciati nei prossimi giorni.

Potrebbe interessarti anche