Giovane esce di casa, viene fermato, un militante del Generale Pappalardo elenca articoli della Costituzione

In teoria potrebbe essere non indossata se in uno spazio grande non ci siano persone a vista

Ogni uscita di casa, a quanto prescritto dall’ordinanza regionale, deve essere accompagnata dall’impiego della mascherina e dei guanti. Solo questi ultimi, e non la mascherina, sempre obbligatoria, possono essere sostituiti dall’utilizzo del gel igienizzante.

Non mancano, poi, persone che sono controllate mentre stanno facendo attività motoria non in prossimità di casa, come prescrivono le ordinanze regionale e ministeriali.

Infine, c’è stato questa sera un caso singolare, verificatosi sul Corso centrale di Caserta.

Un giovane era sceso per fare una passeggiata, non fa neppure 5 metri, viene  fermato per un controllo, da una pattuglia dei carabinieri, controllo a campione, ma a detta del giovane, aveva la mascherina abbassata dal naso, solo sono le 00:40.

Accostano e gli chiedono documenti e informazioni del perchè fosse in strada… poi  riferiscono che non aveva la mascherina correttamente in viso e dovevano multarlo. Di li il ragazzo dopo aver consegnato i documenti spiega, che era scesa dal naso , poi non riteneva opportuno essere multato….e così comincia una discussione.

Si avvicina, ma a debita distanza, un signore che aveva assistito che comincia a prendere le parti del giovane, dichiarando a viva voce, che stanno commettendo un’abuso.

Intanto il ragazzo continua a filmare ciò che accade,  arriva un’atra  pattuglia, allora anc’io avanzo il passo per capire meglio,  ascolto un signore che dopo dichiara di essere un fedelissimo del generale  Pappalardo che, comincia ad elencare alcuni articoli della Costituzione.

Dopo varie discussioni tra le parti, finalmente si giunge a mite conclusione, quindi la riconsegna al giovane dei documenti, gli uomini della benemerita risparmiano il giovane, vanno via.

“L’obbligo della mascherina va bene quando non possiamo mantenere il distanziamento sociale. Ma alla ‘dittatura’ della mascherina non ci sto. Io non la metto se esco all’aperto, certo se vado al supermercato la indosso. Ma non deve far pensare che sia la soluzione al Covid-19″.

Ecco la diretta in esclusiva.

Pubblicato da Ciro Guerriero su Giovedì 21 maggio 2020