Giuseppe Alviti e Angelo Pisani: Come si fa a non dichiarare le elezioni Regionali di settembre impossibili in tale caos e paura ?

“Non fermare il virus di egoismi personali  ed interessi politici, a settembre sarà un caos incredibile. Infatti, così si mortifica e falsa la democrazia perché non ci possono essere elezioni trasparenti e corrette senza una idonea e possibile campagna elettorale! Come si fa a non dichiarare le elezioni Regionali di settembre impossibili in tale caos e paura? Con gli attuali problemi del coronavirus, si devono rinviare le elezioni e tutelare anche la democrazia.
Come prima, anche ora non ci sono le condizioni ma solo gravi pericoli per la salute e la democrazia . Bisogna Rinviare le elezioni regionali. Con l’emergenza coronavirus in corso che tra caos , crisi sociale  e divieti  ha rovinato l’economia, generato una psicosi diffusa e problemi di ogni genere   non e’ pensabile immaginare di poter tenere le elezioni regionali tra meno di due mesi.  Anche i dati e le percentuali di casi di coronavirus in aumento dimostrano che volere tali elezioni rappresenta un vero e proprio schiaffo alla democrazia. Tutto quello che si denuncia  dovrebbe far riflettere: c’e’ come minimo un problema di partecipazione democratica che riguarda chi vota e chi dovrebbe o vorrebbe candidarsi ed organizzarsi in un contesto di assoluta incertezza.
Non è  possibile votare nel caos e, come dimostrano i casi di oggi, con l’incognita dell’eventuale inagibilita’ delle scuole dove poi si esporrebbero a pericolo gli studenti, oltre all’assurdità  in se, si otterrebbe un risultato falsato ed ingiusto. Tanto più che a sentire gli esperti, il prossimo mese potrebbe purtroppo vedere un ritorno dell’epidemia a seguito degli assembramenti estivi e altre  regioni finite nelle stesse condizioni della Lombardia. Quindi meglio impegnarci tutti per la difesa della salute pubblica e un sano ritorno alla normalità. È necessaria dunque una riflessione comune e condivisa, è necessario pensare già da oggi ad un doveroso rinvio delle competizioni regionali e amministrativi al dopo-emergenza”, conclude Pisani.
Dello stesso avviso la settimana scorsa il candidato Presidente alla Regione Campania Giuseppe Alviti per la Lega sud.
“Credo che  rimandare  le elezioni regionali in Campania visto gli ultimi dati Covid-19 in netto aumento e l’ impossibilità dimostrata di evitare troppi assembramenti sia l’unica soluzione ragionevole per il bene  della collettività  , visto che la suddivisione di votare in due giorni non potrà evitare distanziamento sociale e soprattutto potrebbe essere un focolaio molto appetibile per il virus.
Lo dico e affermo a malincuore purtroppo la persona lungimirante e soprattutto perbene deve porre in precedenza il bene della salute e chi non lo fa è chiaramente in malafede.”
Ecco quanto dichiarato stamattina all’ Ospedale Cutugno di Napoli dal candidato Presidente alla Regione Campania Giuseppe Alviti per la lega Sud.