S’illumina il ‘piccolo indegno’ in Piazza Dante

Si è passati dall'imponente albero di 13 metri, che aveva stancato, contro gli attuali 8 metri.

CASERTA – Per ‘spegnere’ le tantissime le critiche  che si sono ‘accese’ sui social dal momento dell’installazione avvenuta sabato, si è anticipata l’illuminazione della centrale Piazza Dante.

L’ offerta alla città (circa 70 mila euro), dell’ albero è avvenuta come consueto dalla  Camera di Commercio di Caserta.

Da tantissimi utenti e cittadini, è stato da subito ritenuto troppo piccolo, addirittura “indegno” da come si evince dai commenti su Facebook.

La magia del Natale, la notte, con le sue luci natalizie, come spesso accade, rende l’atmosfera più magica, regala inaspettatamente  al “piccolo indegno”  un’ altra prospettiva.

Come canta  jovannotti in Gente della notte: ”… di notte le ragazze sembrano tutte belle E a volte becchi una, in discoteca La rivedi la mattina e ti sembra una strega La notte fa il suo gioco e serve anche a quello A far sembrare tutto, tutto un po’ più bello …”

 

Blocco di 4
Potrebbe interessarti anche