Ztl a Corso Giannone, anche il consigliere Riccardo Ventre chiede la sospensione “estiva”

Qualche giorno fa abbiamo portato a vostra conoscenza la richiesta che i commercianti ed i residenti di corso Giannone hanno inoltrato al Comune di Caserta riguardante la sospensione del dispositivo ztl nel periodo estivo, quando, viene meno la criticità del traffico causato dalle scuole.

Infatti, il documento sottoscritto è stato consegnato in Comune ma anche al Prefetto di Caserta che sembra sarà discusso nella prossima riunione. A sostegno della richiesta suddetta, anche il consigliere comunale Riccardo Ventre ha inviato una lettera all’attenzione del Sindaco, che qui di seguito si riporta: “Egregio signor Sindaco, dopo numerose lamentele da parte dei commercianti, residenti ed utenti abituali di Via Giannone, in relazione all’attivazione della zona a traffico limitato in detta via e in attesa dell’eliminazione definitiva della limitazione, si chiede la sospensione immediata della suddetta ztl per il periodo estivo e fino almeno all’apertura delle scuole. Tale richiesta nasce dalla considerazione che il provvedimento è stato adottato per disciplinare il traffico all’entrata e all’uscita delle scuole. Essendo terminati anche gli esami di maturità del liceo Giannone, viene a mancare la criticità per la quale è stato attivato tale provvedimento; per non parlare dei disagi che sta provocando, non solo ai cittadini residenti in quella zona , ma anche ai turisti che provenendo da Caserta Nord non possono transitare e potere, casomai parcheggiando a Piazza Vanvitelli, visitare il centro storico e la Reggia. Sicuro in un benevolo accoglimento, porgo cordiali saluti.”