L’ex consigliere comunale Ursomando non dimentica, e non le manda a dire.

CASERTA – Se qualcuno avesse ancora il dubbio che il sodalizio politico tra l’ex consigliere Edgardo Ursomando e il sindaco Marino fosse finito già da tempo adesso ne ha la prova certa.

Lo sfogo di Edgardo Ursomando in merito all’ultimo colpo di coda della giunta Marino che con la delibera di giunta 49 che definisce l’area di Ponteselice come sede definitiva del Biodigestore anaerobico, questo dopo aver depistato l’opinione pubblica con la ricerca di altri siti ‘a botte‘ di 40 mila euro, a nostro parere è più che legittimo.

Ursomando non le manda a dire e riporta affermazioni del Sindaco Marino, rilasciate alla stampa nel 2013, quando l’intera minoranza si oppose all’intenzione dell’amministrazione Del Gaudio di’insediare proprio in località Ponteselice un’impianto per il trattamento dei rifiuti.

Quello che salta all’occhio è l’inspiegabile cambiamento di visione politica del primo cittadino, rispetto alle battaglie cosi vigorosamente portate avanti quando ( link per ricordare ) era consigliere comunale di opposizione, mutamento di atteggiamento che fa a pugni con la coerenza, coerenza che però contraddistingue l’azione politica di Ursomando.

Ecco (link) l’articolo a  cui facciamo riferimento .