Arrestato il pedofilo casertano, maniaco dei rally e dei show pirotecnici

In data 29/07/2019, a Tenerife, nel comune di Arona, Nicola FIORILLO, classe 71, residente Trentola-Ducenta, veniva tratto in arresto dalla squadra di ricerca e cattura latitanti spagnola “UDYCO CENTRAL” di Madrid e dal Commissariato di Tenerife, su precise indicazioni del Comando Stazione Carabinieri di Trentola-Ducenta, perché colpito da Mandato di Arresto Europeo in ordine ai reati di pornografia minorile, detenzione di materiale pedopornografico e atti sessuali con minorenni.

Il Mandato di Arresto Europeo scaturiva dalle indagini condotte dal Comando Stazione Carabinieri di Trentola-Ducenta, coordinati dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Napoli, IV Sezione, dal Procuratore Aggiunto Dott. Raffaele Falcone e dal Sostituto Procuratore dott.ssa Cristina CURATOLI, e dal Comandante di Compagnia Maggiore Terry Catalano, il 48enne era  sotto controllo da un po’ e vigeva sul suo capo un mandato di cattura europeo.

L’arrestato aveva subito una perquisizione del maggio 2018, nella sua casa di Trentola Ducenta, nella quale furono ritrovato pc contenenti 4mila video di soggetti minori di sesso maschile avere rapporti sessuali con maggiorenni, ma anche video personali, con l’uomo che intratteneva rapporti sessuali con minorenni residente a Trentola Ducenta.

ARRESTATO PEDOFILO DI TRENTOLA DUCENTA

leggi :https://www.casertakeste.it/arrestato-il-pedofilo-casertano-maniaco-dei-rally-e-dei-show-pirotecnici/

Pubblicato da Ciro Guerriero su Giovedì 1 agosto 2019