Coppia sorpresa con l’eroina, lei prende a calci i carabinieri: entrambi arrestati

 I carabinieri di Macerata hanno arrestato due pregiudicati, un uomo di 49 anni originario di Caserta e una donna di 56, entrambi residenti ad Ascoli, per spaccio di sostanze stupefacenti, poiché avevano 35 grammi di eroina. La coppia è stata bloccata alla stazione ferroviaria di Porto Recanati.

Durante la perquisizione la 56enne ha opposto resistenza, sferrando calci e spinte ai militari, tentando invano di disfarsi della droga (nei suoi confronti è scattata anche la denuncia per resistenza a pubblico ufficiale). I due fermati sono stati portati nella loro abitazione, agli arresti domiciliari. Lo stupefacente sequestrato, del tipo eroina “brown sugar”, è risultato tra l’altro di qualità pregiata e avrebbe fruttato sulla piazza complessivamente circa 4.000 euro.